Immagini tridimensionali

Per guardare queste immagini bisogna incrociare gli occhi come quando si guarda un oggetto vicino, ci si può aiutare con un dito, o una matita, messi in modo che copra il centro della immagine corrispondente.  Le immagini sono scambiate: quella vista dall'occhio destro è a sinistra, e viceversa, così quando gli occhi sono incrociati, ognuno vede l'immagine giusta.
Chi è bravo ad incrociare gli occhi senza aiuti esterni deve spostarli fino a che le due immagini diventano tre, allora nella immagine centrale appare la terza dimensione.  Provate.

Le foto seguenti sono state prese all'aeroporto di Castiglion del Lago (PG) in occasione del raduno "Trasvolando" del 27-29 Aprile 2001, con una Agfa e-Photo CL18.

Per la migliore visione tridimensionale le foto devono occupare quasi tutto lo schermo in larghezza, quindi ci sono diverse misure per le varie risoluzioni dello schermo in pixel: